Home » Highlights

Palio 2009: La carrettella

3 agosto 2009 2.430 views Nessun Commento Scritto da
Il Gioco della Carrettella - © tupakka/artenaonline.it

Il Gioco della Carrettella - © tupakka/artenaonline.it

Subito su di giri in questa prima domenica di palio, animata dall’ avvincente corsa della carrettella, dove le otto contrade rappresentate da un pilota e un coopilota, si sono affrontate in una gara a tempo. A spuntarla la contrada Colubro, risultata la più tecnica oltre che la più veloce, lungo un tragitto cittadino studiato appositamente per garantire la sicurezza ma soprattutto lo spettacolo che anno dopo anno continua a consolidare la presenza, sempre più in aumento, di spettatori. La gara a tempo si è disputata in due manche, sommate cronometricamente grazie ai tempi registrati dai giudici di gara. Il record della singola manche va al Colubro con un tempo di 46.03″.

Il pubblico segue le carrettelle da piazza Ginepro Cocchi - © tupakka/artenaonline.it

Il pubblico segue le carrettelle da piazza Ginepro Cocchi - © tupakka/artenaonline.it

La contrada più lenta è risultata essere le Macere, che all’uscita della prima curva ha perso il controllo del retrotreno andandosi a schiantare sul muro, riportando un danno alla ruota anteriore. Ciò è costata una penalità alla squadra giallo-nera di 4 minuti facendole ottenere un tempo totale di 290.03″. Raggrupate in uno scarto di 4 secondi si sono susseguite le altre contrade, via Giulianello si è giocata tutto al rush finale, ma evidentemente la fisica, elaborati i suoi calcoli, ha dato ragione al già citato Colubro, vincente con uno scarto di soli 67 centesimi di minuto.

Di seguito la classifica definitiva rilasciata dai giudici di gara:

Colubro: 94.09″

via Giulianello: 94.76″

Centro Storico: 95.52″

via Velletri: 96.80″

via Latina: 96.82″

Maiotini: 98.60″

Torretta: 98.96″

Macere: 50″

Versione dell’articolo con commenti abilitati: clicca qui

Tag:,